RALLY ERA TORNA IN GRANDE STILE CON “STRATOSFERICA!”

IL 5 APRILE, AL TEATRO ALFIERI DI ASTI, VANNO IN SCENA I MITI E LE LEGGENDE DEL MOTORSPORT

Rally Era torna in grande stile con una nuova serie di eventi per la promozione e la divulgazione del patrimonio storico e culturale del motorsport italiano.

Il primo appuntamento è in programma Venerdì 5 Aprile ad Asti sul palcoscenico del prestigioso Teatro Alfieri, dove andrà in scena “Stratosferica!”.

A 50 anni dalla conquista del suo primo Campionato del Mondo Rally – era il 1974 - verrà celebrato il glorioso marchio Lancia con la sua iconica e imbattibile Stratos: la vettura che ha segnato l’inizio di una storia irripetibile durata quasi due decenni e che ha portato il Costruttore piemontese sull’Olimpo dei rally grazie alle successive vittorie delle eredi Lancia Rally 037, Delta S4 e Delta Integrale.

La prima serata di Rally Era 2024 prevede, sin dal pomeriggio del 5 aprile nell’area esterna del Teatro Alfieri, un’esposizione di vetture dal prezioso pedigree sportivo.

Alle ore 19.00 si apriranno le porte del Teatro Alfieri e al pubblico registratosi gratuitamente per assistere alla serata verrà offerto un aperitivo con la degustazione di prodotti della pregiata tradizione enogastronomica piemontese e monferrina, in un perfetto abbinamento tra la cultura del gusto e la cultura dei motori.
Alle ore 21.00 saliranno sul palco del Teatro Alfieri i principali protagonisti di “Stratosferica!” per dare vita ad una rappresentazione reale e vibrante: piloti, tecnici, team manager e chi ha lavorato dietro le quinte di uno sport automobilistico – il rally – che durante la sua “Golden Edge” portava sulle strade del mondo migliaia e migliaia di appassionati spettatori entrando nella leggenda. Racconti, immagini, suoni e infine “lei”, sua maestà la Stratos, vera diva sul palco del Teatro Alfieri.

Il calendario di Rally Era 2024 proseguirà Domenica 30 giugno nel piccolo borgo astigiano di Roatto, con la rappresentazione “open air” de “La sfida epica” per riportare gli appassionati al Campionato Italiano Rally 1986 segnato da un duello che ricalcava quello mondiale firmato Lancia-Peugeot, ma con il funambolico testa a testa tra i piloti Dario Cerrato e Andrea Zanussi, senza alcuna esclusione di colpi…

Infine, gli appuntamenti di Rally Era si chiuderanno a metà settembre nell’ambito di Salone Auto Torino con “Assistenza veloce” ed un tributo alle imprese impossibili dei tecnici del dream team Lancia che hanno contribuito in maniera determinante a trent’anni di successi mondiali.

Rally Era è un’iniziativa organizzata e promossa dalla Fondazione Monferrato On Stage e dal San Damiano Rally Club, gode dei patrocini della Regione Piemonte e del Comune di Asti ed è supportata da partner prestigiosi come Pirelli, Consorzio del Barbera Barbera d’Asti e Vini del Monferrato e Pistal Racing.


Prenota subito il tuo posto da QUI

CALENDARIO EVENTI RALLY ERA 2024

5 Aprile | Teatro Alfieri, Asti
STRATOSFERICA!
Dal Mondiale ’74 all’Olimpo dei Rally: la Lancia ha conquistato allori, fama e popolarità costruendo una storia di successi sportivi irripetibili, celebrata 50 anni dopo la prima vittoria del Campionato del Mondo Rally con l’insuperabile Stratos.

30 Giugno | Roatto, Asti
LA SFIDA EPICA
Il Campionato Italiano Rally 1986 ricalca il duello mondiale firmato Lancia-Peugeot con il funambolico testa a testa tra Dario Cerrato e Andrea Zanussi, senza esclusione di colpi…

14/15 Settembre | Salone Auto Torino – Rally "Il Grappolo Storico"
ASSISTENZA VELOCE
Le imprese impossibili dei tecnici Lancia Martini Racing che hanno contribuito in maniera determinante a trent’anni di successi mondiali

53

anni di storia
della Lancia nei rally

1973

la prima vittoria STRATOSferica

1

serata esclusiva
al Teatro Alfieri

Asti si trova a circa 60 km a sud-est di Torino. La città sorge in mezzo a celebri colline, tra le Langhe e il Monferrato, famose in tutto il mondo per i loro vini, ed è in una posizione favorevole quasi nel cuore del Piemonte. Asti è conosciuta in tutto il mondo per i suoi vini, in particolare l'Asti spumante: ogni anno, a settembre, vi si tiene uno dei concorsi enologici più importanti d'Italia, denominato la Douja d'Or.
Celebre è anche il suo Palio storico, manifestazione tra le più antiche d'Italia.

La frazione di Pessione è situata all'interno del comune di Chieri, in provincia di Torino. Famosa per lo storico stabilimento della Martini&Rossi del 1864, entrata nel gruppo Bacardi il 1993. Nel 1961, questa sede di rappresentanza è diventata il cuore di Casa Martini, un vero e proprio “sistema culturale” che insieme alla Terrazza comprende due musei, un archivio storico e il flagship store Martini.

Cocconato è un comune italiano di 1.639 abitanti della provincia di Asti, in Piemonte, ed è stato il capoluogo dell'ex Comunità collinare Unione Versa Astigiano. Diversi sono gli edifici di interesse storico, tra i quali il palazzo municipale, risalente al XV secolo, raro esempio di edificio civile in stile Tardo gotico e la chiesa parrocchiale di origine secentesca. Nel comune di Cocconato, l'ultima domenica del mese di Settembre, si disputa il Palio, gara di corsa con gli asini tra i borghi del Comune.

.

.

.

Il progetto RALLY ERA nasce nel 2015 con l’obiettivo di promuovere e tutelare il patrimonio storico e culturale del motorsport italiano tramite incontri ed eventi divulgativi dal format innovativo (per concept e location) con la presenza dei suoi veri protagonisti: gli uomini e i motori.

La “prima” di RALLY ERA è andata in scena nell’aprile 2015 sul palcoscenico del prestigioso Teatro Alfieri di Asti per celebrare il 30° anniversario della Lancia Delta S4. Di fronte ad una platea sold-out si è svolto uno spettacolo unico e innovativo, un perfetto connubio di storytelling, emozioni ed empatia tra i protagonisti sul palco ed il pubblico in sala. Il tutto arricchito da video, immagini e la maestosa presenza della Delta S4 nell’iconica livrea Martini Racing.

Oltre alla serata in teatro, RALLY ERA si è sviluppato in un’esposizione statica diurna nel centro storico di Asti - molto apprezzata dal pubblico generico e non solo dagli appassionati accorsi per l’occasione – e in un tour dinamico per un gruppo selezionato di partecipanti con auto storiche di particolare interesse a palmares.

La seconda edizione di RALLY ERA ha scaldato nuovamente i cuori degli appassionati nel 2017 con un doppio appuntamento per celebrare i 40 anni dell’irripetibile epopea della Lancia Delta nei rally iniziata nel 1987. Prima con un grande stand a Lingotto Fiere di Torino nell’ambito del salone internazionale Automotoretrò, poi nuovamente al Teatro Alfieri di Asti con un altro live-show da tutto esaurito. RALLY ERA 2017 è stato inoltre arricchito da un evento dinamico in stile motor show allestito nella centrale piazza Alfieri di Asti.

Il percorso narrativo di RALLY ERA restituisce la proprietà di un prezioso patrimonio culturale del territorio che con il passare degli anni inevitabilmente rischia di andare perduto.

Oltre agli ideatori del progetto, partecipano la Fondazione Monferrato On Stage (soggetto attivo da molti anni nell’organizzazione di eventi culturali in Monferrato) e il San Damiano Rally Club (realtà sportiva organizzatrice di due eventi motoristici di prestigio in Piemonte, tra i quali un rally storico).

La squadra si arricchisce anche della prestigiosa collaborazione del pluricampione del mondo rally Miki Biasion ed è stato costituito un gruppo di direzione artistica, composto da soggetti di spicco nel modo del motorsport in grado di fornire competenza, credibilità e valore culturale al ciclo di eventi previsti, in primis sul territorio piemontese ma declinabili all’occorrenza sul territorio nazionale.

Coniugare la soddisfazione e il piacere di poter rivivere gesta e ripercorrere la storia della Golden Edge del motorsport, con la conoscenza, la tutela e la valorizzazione in termini culturali di ciò che riteniamo essere un patrimonio storico che l’Italia possiede e che in alcune regioni, come il Piemonte, ha avuto nel tempo la sua massima rappresentazione.

Far rivivere proprio con le vetture dell’epoca le gesta passate, sulle nostre splendide colline, al 4° Rally Il Grappolo Storico, in cui i piloti potranno rivivere forti emozioni e gli spettatori potranno ammirare le splendide vetture.

Un comitato costituito da molti esponenti del mondo sportivo conferisce alla struttura un valore riconoscibile sia in termini di visibilità, sia in termini di competenza specifica dando il via ad un’autentica tradizione motoristica che ha avuto poi una ricaduta locale in tema di preparazioni sportive che rimangono un’eccellenza dell’artigianato meccanico.

Contattaci all'indirizzo email: info@rallyera.it

.

.

.